Confesercenti Roma, Faib: “Campagna social dei benzinai: il Governo deve ascoltarci”

La Faib lancia la prima Campagna Social della categoria. I benzinai chiedono di aprire un Tavolo strutturale di riforma e ristoro del settore già in forte crisi

La Federazione dei benzinai della Confesercenti di Roma lancia la prima Campagna Social della categoria. Promossa dalla FAIB Confesercenti di Roma e del Lazio nelle prossime giornate sarà diffusa sui social.

I Benzinai chiedono al Governo, al Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero Economia e Finanze, di aprire, finalmente, un Tavolo strutturale di riforma e ristoro del settore, già in forte crisi e ulteriormente “piegato” dagli effetti sui consumi prodotti dai provvedimenti di limitazione della mobilità a seguito della pandemia.

Una manifestazione a distanza della categoria alla quale arrivano le prime adesioni con i benzinai che espongono un locandina. La FAIB Confesercenti invita tutti i benzinai a fare altrettanto, dichiara Giuseppe Sperduto, Presidente Provinciale e Vice Presidente nazionale della federazione, per testimoniare il forte disagio che sta attraversando la categoria e ottenere finalmente l’istituzione di una sede di confronto utile e costruttiva.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email