Confesercenti Roma, l’alternanza scuola-lavoro parte da Valmontone: le pmi faranno la loro parte per sostenere i percorsi formativi dei ragazzi

La Conferenza Stampa si terrà Mercoledì 1 Febbraio alle ore 10:30 al Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone

scuola-lavoro OTTLa nuova legge n° 107/15 all’art. 1 dal comma 33 al comma 44 introduce e regolamenta l’obbligo di alternanza scuola-lavoro, da svolgersi per tutti gli alunni nell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado. I percorsi di alternanza scuola-lavoro di cui al decreto legislativo 15 aprile 2005 n. 77, sono inseriti nei piani triennali di offerta formativa, ed attuati, negli istituti tecnici e professionali, per una durata complessiva di almeno 400 ore. Nei licei è prevista una durata minima di 200 ore nel triennio.

“Attraverso queste iniziative i giovani possono compiere un’esperienza diretta nell’organizzazione di un’impresa, approfondendo le conoscenze di meccanismi e prassi che regolano le realtà produttive”. Ha dichiarato il Presidente della Confesercenti di Valmontone Roberto Osmelli. “Le aziende, d’altro canto, traggono giovamento dall’opportunità di entrare in contatto e formare soggetti candidati a future collaborazioni, concorrendo a colmare quelle distanze culturali, e perfino lessicali, che hanno contribuito per anni a rendere difficile il raccordo tra mondo dell’istruzione e pratica lavorativa”. Ha dichiarato la Dott.ssa Patrizia Fiaschetti dell’Istituto Istruzione Superiore di Valmontone.

Si informa che in data 20 gennaio 2017, tra l’IIS via Gramsci con sede in Valmontone, Istituto diretto dalla Dott.ssa Patrizia Fiaschetti, e la Confesercenti di Valmontone con il suo Presidente Roberto Osmelli, hanno siglato un protocollo d’intesa per facilitare il percorso. “L’occupabilità ed il futuro dei giovani costituiscono le finalità centrali di questo protocollo, unitamente allo sviluppo delle competenze degli studenti nel settore di riferimento. Agevolando la creazione di una conoscenza diversificata forniremo un contributo alla creazione della cultura del lavoro”. Ha dichiarato il Presidente della Confesercenti di Roma, Valter Giammaria.

Saranno presenti Roberto Osmelli, Presidente della Confesercenti di Valmontone, l’Amministrazione comunale con la presenza del Sindaco Alberto Latini, il Vice Sindaco e Assessore alle Attività Produttive, Daniele Mattia, il Consigliere Comunale con la Delega alla Pubblica Istruzione, Giulio Pizzuti, l’Assessore alla Cultura, Mariagrazia Angelucci, la Dirigente Scolastica Dott.ssa Patrizia Fiaschetti, il Presidente della Confesercenti della Città di Roma e attuale Vice Presidente della Camera di Commercio di Roma, il Vice Direttore della Confesercenti di Roma Antonio Ciavattini, il Delegato al Turismo della Confesercenti di Roma Daniele Brocchi per la presentazione del protocollo d’intesa riguardo l’alternanza scuola-lavoro tra l’Istituto I.I.S. di via Gramsci di Valmontone e la Confesercenti di Valmontone ed elencando tutti i benefici vantaggiosi cui possono usufruire attraverso la Confesercenti attraverso la quale possono anche usufruire di Vantaggiosi Finanziamenti Start-Up per immettersi nel mondo imprenditoriale.

Inoltre saranno presenti anche Il Presidente del Consiglio della Regione Lazio Daniele Leodori, il Consigliere del Gruppo Pd della Regione Lazio Marco Vincenzi e il Consigliere della Regione Lazio e membro di Presidenza Gianluca Quadrana.

Leggi le altre news Dal Territorio 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email