fbpx

Confesercenti Sicilia, regolamento attività commerciali modifica art. 5: “Scongiurare altri rinvii”

La Presidente Costa: “Come Associazione di categoria abbiamo chiesto fortemente l’introduzione della modifica dell’articolo 5 perché riteniamo questo passaggio indispensabile a rivitalizzare tante zone della nostra città”

“Bisogna assolutamente scongiurare il riavvio dell’intero iter di modifica del Regolamento sulle attività commerciali: 5 anni di attesa sono già troppi”. Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo commenta così la notizia delle ultime ore secondo cui bisognerebbe adeguare il Prg con una variante urbanistica. Ieri la presidente ha formalizzato le proprie preoccupazioni all’assessore Cettina Martorana, chiedendo formalmente all’amministrazione comunale di “trovare una soluzione in tempi brevi”.

“Come Associazione di categoria – dice Costa – abbiamo chiesto fortemente l’introduzione della modifica dell’articolo 5 perché riteniamo questo passaggio indispensabile a rivitalizzare tante zone della nostra città dove il commercio attraversa uno dei suoi momenti più bui. La modifica punta a superare il limite di 200 metri quadri stabilito per i negozi in centro storico, aprendo a medie strutture di vendita richieste da griffe e negozi di marca. Questo aiuterà a rendere più attrattive zone come via Roma, fiaccate da una lenta e costante agonia, facendo da traino anche ai negozi di vicinato a cui guardiamo da sempre con grande attenzione” .

Condividi