Confesercenti Siena, Bonus welfare Ebct: da oggi richieste possibili per spese infanzia e scuola

Prima attuazione dell’accordo Confesercenti, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs Toscana. Documentazione disponibile sul sito dell’Ente bilaterale

Da oggi, 11 ottobre i dipendenti di aziende toscane iscritte all’Ente Bilaterale Commercio Turismo possono materialmente presentare le richieste per i nuovi Bandi Welfare 2021 di sostegno al reddito. E’ la prima attuazione dell’accordo sindacale siglato il 15 settembre scorso da Confesercenti, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs Toscana.

Il plafond attivo da oggi può essere utilizzato per contributi da 150 euro ciascuno ai lavoratori ed alle loro famiglie, replicati su tre capitoli di spesa: il primo per le spese di acquisto dei libri scolastici, il secondo per le spese relative ad asili nido/scuole materne e d’infanzia/scuole elementari ed infine un bonus una-tantum per le nascite/adozioni avvenute nel corso del 2021. Le domande potranno essere presentate nei Centri Servizi Territoriali e Sportelli Informativi di EBCT, presso le sedi Confesercenti e quelle territoriali di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs. La documentazione necessaria è disponibile sul sito www.ebct.it.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email