Confesercenti Torino, il “Giro” fa bene alla città. Alberghi pieni e turisti in aumento

torino

 

La tappa conclusiva del giro d’Italia porterà un altro fine settimana di gran pienone a Torino. A oggi, l’occupazione delle stanze d’albergo è all’80%, ma – dicono gli albergatori di Assohotel-Confesercenti – le prenotazioni continuano ad arrivare e non è azzardato prevedere chi si possa sfiorare anche il 90%”.

Ovviamente, questo avrà delle ricadute positive per bar, pizzerie e ristoranti: secondo Fiepet, l’associazione dei pubblici esercizi di Confesercenti, si può prevedere tranquillamente un aumento del 10/15% delle presenze. Di buon livello – secondo le guide turistiche di Fedaragit-Confesercenti – anche il numero di visite guidate già prenotate.

“Sono numeri decisamente confortanti – commenta Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti – ai quali per fortuna da qualche tempo ci stiamo piacevolmente abituando. Ovviamente, quello dell’accoglienza è il settore privilegiato e i colleghi da noi interpellati si aspettano un buon risultato. Ma l’evento rappresentato del Giro d’Italia attira persone che poi in buona parte visiteranno la città e faranno acquisti nei nostri negozi: quindi anche un settore come quello dei prodotti tipici non potrà che trarne giovamento”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email