fbpx

Confesercenti Torino: “Super green pass, per il commercio avvio senza problemi”

Il Presidente Banchieri: “Un sacrificio necessario per evitare nuove limitazioni”

Per le attività commerciali la giornata di avvio del Super Green Pass si sta rivelando priva di problemi: la clientela è sufficientemente informata e non polemica; tutto bene anche dal punto di vista dell’aggiornamento dell’app di lettura del certificato verde. È quanto emerge da un sondaggio effettuato da Confesercenti, nella mattinata e nel dopo pausa pranzo, fra i pubblici esercizi di Torino e provincia. Gli operatori non rilevano particolari criticità rispetto a quella che non è una assoluta novità ma una ricalibratura di uno strumento già esistente, al quale la clientela si è ormai abituata. Importante il fatto che si sia mantenuta la non obbligatorietà per il consumo al banco, il che rende tutto più semplice e gestibile.

“È confortante – commenta Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti – che le novità del green pass rafforzato non abbiamo creato particolari intoppi. Certamente l’aver alzato l’asticella dei controlli esclude un’altra parte della clientela (circa il 15%). Tuttavia, bisogna fare di tutto per evitare un’alternativa ben peggiore: il ritorno alle limitazioni che hanno gravemente danneggiato l’economia e stravolto la vita degli italiani. Questo sacrificio da parte di tutti è necessario per contribuire a superare insieme la pandemia”.

 

Condividi