Confesercenti Toscana e ANVA Toscana: Contro la Bolkestein (in tempi non sospetti)

Confesercenti Toscana e ANVA Toscana invitano gli ambulanti ad un confronto sulla Bolkestein.

Confesercenti Toscana e ANVA Toscana: Contro la Bolkestein (in tempi non sospetti)  Confesercenti Toscana e ANVA Toscana invitano gli ambulanti a visitare le sedi ANVA sul territorio, per un confronto sulla Bolkestein e lo fanno attraverso le pagine di alcuni quotidiani.

“Caro collega ambulante – si legge – chi ti scrive lavora come te, ormai da molti anni, sui mercati della Toscana e sa quanto sia difficile portare avanti la nostra attività in un momento di grave incertezza come quello che stiamo attraversando. Assieme ai colleghi ANVA Confesercenti abbiamo ingaggiato una lunga e faticosa battaglia contro la Direttiva Bolkestein, sin dal 2009, ancor prima che venisse recepita dal Governo Italiano, mettendo in campo tutti gli strumenti possibili per escludere gli ambulanti dalla portata del provvedimento…”

…E’, infatti, grazie all’Impegno dell’ANVA (a cui si deve storicamente, è bene ricordarlo anche l’ “invenzione” della concessione decennale) e alle nostre battaglie che l’intesa Stato-Regioni del 2012 sancisce, di fatto, la tutela del posto di lavoro, anche con il nuovo regime normativo, per chi lavora direttamente sul posteggio.

Ciò attraverso lo strumento di una nuova concessione di 12 anni, senza le ASTE (che invece riguarderanno gli stabilimenti balneari, con tutti gli oneri e gli impegni finanziari del caso) ma con bandi di concorso in cui si potrà far valere l’esercizio della continuità aziendale, attraverso il criterio, sacrosanto, della priorità determinata dalla:

  • maggiore anzianità nell’esercizio di impresa, ivi compresa quella acquisita nel posteggio relativo alla selezione. I Comuni dovranno attuare questa intesa, in modo omogeneo, sul territorio, in modo da garantire, senza discriminazioni, il lavoro di famiglie e imprese.

Su questo, come noto, stiamo lavorando alacremente con incontri ad hoc messi in cantiere con la totalità dei Comuni della Toscana. Questa è una partita aperta, su cui occorrerà prestare la massima vigilanza ed attenzione e sulla quale, se necessario, alzare la voce a sostegno delle ragioni della categoria.

Vieni a trovarci nelle sedi ANVA Confesercenti sul territorio: potremo parlare a approfondire ancor meglio la questione”.

Confesercenti Toscana e ANVA Toscana: Contro la Bolkestein (in tempi non sospetti)Confesercenti Toscana e ANVA Toscana: Contro la Bolkestein (in tempi non sospetti)

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email