fbpx

Confesercenti Varese: gli auguri di fine anno della Presidente Romana Dell’Erba

Il primo messaggio di auguri della Presidente Romana Dell’Erba è rivolto agli associati ed a tutte le imprese del territorio che hanno lottato e continuano a lottare contro la crisi economica dovuta alla pandemia

A tutte le imprese che sono impegnate per una ripresa economica e sociale.

A tutti i lavoratori delle imprese che ne fanno parte quale corpo unico.

Il nostro ruolo ci vede sempre parte attiva ad un confronto costante con le amministrazioni locali per il bene delle imprese.
È nostra intenzione, quale corpo intermedio, rafforzare la collaborazione con le amministrazioni locali e le associazioni del territorio per dare il giusto peso alla rappresentatività.
È con il valore delle concertazioni, sinergia e dialogo che si possono trovare soluzioni condivise.

Il 2021 è stato un anno complicato fatto di continue sfide – afferma la Presidente Romana Dell’Erba – una ripresa lenta e difficile per le micro e piccole imprese.
Siamo in un’epoca di incertezza e di difficoltà – continua la Presidente – e chiediamo più sostegni e più stabilità, più attenzione al tessuto economico di prossimità.

La “stangata energia” con un forte rincaro di luce e gas rischia di diventare un’ipoteca sulle imprese. Dal 1° gennaio ci saranno notevoli aumenti che comporteranno un aggravio dei costi ed una diminuzione della capacità di spesa delle famiglie. L’Europa deve intervenire subito o le PMI saranno messe in ginocchio da questo folle onere.

Ci auspichiamo che il Governo possa favorire l’apertura di un tavolo sul caro bollette come richiesto dalla nostra Presidente Nazionale Patrizia De Luise.
Altro aspetto e non da meno è il nuovo blocco su turismo e ristorazione e senza una proroga immediata su ammortizzatori sociali COVID ci sarà un aumento della disoccupazione.
Già richiesta una proroga al 30 giugno 2022, ma a pochi giorni dalla scadenza ancora non si conosce se verranno attuate misure e in che termini.
Importante la decisione del Governo di prorogare la COSAP altri tre mesi, ma non basta!

Nonostante l’assistenza agli imprenditori associati che hanno trovato in Confesercenti una casa, un’accoglienza ed un supporto per affrontare le inaspettate difficoltà il nostro impegno è e sarà sempre più di maggiore sostegno per tutte le imprese.

Dalla presentazione ai bandi di Regione Lombardia, Camera di Commercio e Distretti Urbani del commercio all’assistenza continua ed ai corsi di formazione.
Per dare un servizio costante sull’informazione abbiamo rafforzato tutti i canali di comunicazione da FB, Instagram, LinkedIn, My Confesercenti oltre alle comunicazioni tradizionali in modo tale da raggiungere sempre più imprenditori.

per noi è un valore per il bene dell’economia locale.
Un augurio a tutte le imprese e che il 2022 ci accompagni verso l’uscita da questa pandemia per ripartire insieme.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email