Confesercenti Veneto Centrale: il Consiglio di Stato boccia il centro commerciale davanti al Catajo

Il Presidente Rossi: “Abbiamo vinto! Dopo anni di lotta condivisa arriva oggi la sentenza che respinge l’appello di Deda”

Abbiamo vinto! Il Consiglio di Stato ha detto NO al centro commerciale davanti al Castello del Catajo. Dopo anni di lotta condivisa arriva oggi la sentenza che respinge l’appello di Deda.

La battaglia di Confesercenti a Due Carrare come in tutto il territorio padovano, veneto e nazionale ha sempre avuto un obiettivo preciso: salvaguardare i livelli di qualità della vita del nostro territorio. dichiara il Presidente Nicola Rossi. Che qualità di vita avremmo con strade intasate da auto che vogliono raggiungere il centro commerciale? che qualità della vita avremmo in piccoli comuni senza servizi, senza negozi, sena bar, senza nessuna occasione per socializzare? Cosa faremmo la sera lungo le strade deserte e scarsamente illuminate con i negozi trasformati in garage o aree degradate.

Questa è la battaglia che Confesercenti porta avanti e la vittoria di oggi è un risultato straordinario.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email