fbpx

Confesercenti Veneto Centrale, Open Day Camposampietro: a Gastone De Blasi il premio “Impresa e Territorio”

Il premio “Impresa & Territorio”, è un riconoscimento dedicato alle aziende che si sono particolarmente distinte nei singoli settori delle associazioni appartenenti al Coordinamento. E Confesercenti, quest’anno, ha scelto di premiare Gastone De Biasi

Va a Gastone De Biasi, 59 anni, titolare del negozio Abbigliamento De Biasi a Fratte di Santa Giustina in Colle, il premio “Impresa & Territorio” consegnato da Confesercenti nell’ambito dell’Open Day Camposampierese 2021, a cura della Federazione dei Comuni del Camposampierese e del Coordinamento delle Categorie Economiche (Ascom, Assindustria, Cia, Cna, Coldiretti, Confcooperative, Confesercenti e Upa).

L’evento nasce dalla volontà delle associazioni imprenditoriali di fare squadra insieme agli Enti locali e sociali affermando l’unità, la condivisione degli obiettivi strategici di sviluppo, la competitività e l’attrattività del territorio. Il premio “Impresa & Territorio”, è un riconoscimento dedicato alle aziende che si sono particolarmente distinte nei singoli settori delle associazioni appartenenti al Coordinamento. E Confesercenti, quest’anno, ha scelto di premiare Gastone De Biasi, esempio di imprenditore che nel tempo ha saputo crescere e innovare la professione.

De Biasi si avvicina alla professione in famiglia: il padre, commerciante, lavorava al mercato e vendeva arredo casa. Oggi quell’attività è passata ad fratello di Gastone, che invece nel 1986 si è messo in proprio e ha aperto il suo primo negozio, di appena 50 metri quadrati. Lì è rimasto per 15 lunghi anni, sempre alla ricerca di un nuovo spazio più grande. In quegli anni Gastone inizia a lavorare anche al mercato, attività che continua tutt’ora due volte a settimana, con grande soddisfazione.

L’occasione per espandere il negozio arriva, dopo una lunga attesa, nel 2005: un nuovo spazio commerciale di ben 360 metri quadri, dove oggi la famiglia De Biasi vende abbigliamento uomo e donna, arredo casa e intimo/corsetteria. Al suo fianco si sono avvicinate anche le sue quattro figlie, che pur avendo seguito altri percorsi di studio si sono appassionate all’attività di famiglia, dando un contributo di innovazione e modernità.

La pandemia ha dato impulso ad ulteriori cambiamenti: l’assortimento della merce è stato rivisto, alcuni articoli sono scomparsi per fare spazio ad altri che piacciono di più e il negozio è sbarcato con soddisfazione sui social network. «Le mie figlie vorrebbero che lasciassi il mercato per dedicarmi all’e-commerce, ed è possibile che questo sarà il prossimo passo della nostra attività. Ma non è una scelta facile: il mercato regala grandi soddisfazioni, sia economiche che personali».

L’aspetto più bello di questo mestiere, infatti, per Gastone De Biasi è proprio «il contatto con le persone, ma anche il fatto di scegliere sempre cose nuove, riuscire a leggere le mode e interpretare le nuove tendenze. Quello che più ci appaga, poi, è la felicità del cliente quando è contento dell’acquisto e del nostro servizio che l’ha accompagnato nella scelta».

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email