Confesercenti Veneto Centrale presenta CONfiducia, per ritrovare le relazioni di buon vicinato come una volta

Il Presidente Rossi: “E’ nostro dovere fare tutto il possibile per garantire futuro a chi fa impresa”

Esasperata psicosi da contagio, paura senza controllo, impotenza di fronte ai colossi dell’e-commerce, assalto ai supermercati e ipermercati? A farne le spese sono le nostre città e le nostre imprese.

Occorre ridare fiducia e ritrovare relazioni umane e dirette tra chi compra e chi vende, azzerando le distanze tra un clic e la merce.

“Il momento che stiamo attraversando è critico. Lo stiamo vedendo giorno dopo giorno ed il fenomeno non si arresterà velocemente. E’ nostro dovere fare tutto il possibile per garantire futuro a chi fa impresa e a chi lavora per l’impresa” dichiara Nicola Rossi, Presidente di Confesercenti, preoccupato.

Da qui nasce CONfiducia una proposta rivolta a tutte le piccole imprese (commercianti, botteghe, esercenti, ristoratori, ambulanti). Una risposta che vuole ridare fiducia. Per ritrovare le relazioni di buon vicinato, la collaborazione positiva, come una volta.

Venerdì 28 febbraio ore 11.00 conferenza stampa con il Presidente Confesercenti Nicola Rossi presso la sede Confesercenti di Padova via Savelli 8.

Verranno inoltre presentate le nostre previsioni sulla situazione attuale e le richieste espresse dalla nostra confederazione.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email