Confesercenti Veneto Centrale, riaperture: cosa accadrà ai bar ed alle mense aziendali?

L’Associazione chiede chiarimenti alla Regione ed in Prefettura: “Auspichiamo di avere risposte in tempi brevi e di non doverci trovare lunedì senza sapere quali regole seguire”

All’indomani dell’approvazione del decreto non è ancora disponibile il testo completo, ma solo delle slide riassuntive dalle quali emerge che, dal 26 aprile, i ristoranti siti in zona gialla saranno aperti a pranzo e a cena purché all’aperto.

Informazioni vaghe che lasciano spazio a molte domande: in primo luogo, i bar non espressamente menzionati potranno aprire il 26 aprile? E se sì, potranno restare aperti fino alle 22?

Inoltre, dalle slide s’intende che i bar potranno effettuare servizio con consumo al tavolo solo all’aperto, ma non è chiaro se all’interno sarà consentito quanto meno il servizio al banco.

E ancora: cosa avverrà per tutti i contratti aziendali di mensa attualmente in essere? I Pubblici Esercizi che hanno sottoscritto un contratto di mensa potranno continuare ad erogare il servizio all’interno del locale, con le stesse modalità con cui lo esercitavano in zona rossa e arancione?

Confesercenti del Veneto Centrale ha chiesto oggi stesso chiarimenti alla Regione ed in Prefettura: confidiamo di avere risposte in tempi brevi, e di non doverci trovare lunedì senza sapere quali regole seguire.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email