fbpx

Confesercenti Vignola: “Solidarietà alla titolare del forno Bonucchi, rapinata la scorsa notte davanti alla sua abitazione”

Il Direttore Costetti: “Ci vogliono più controlli ma soprattutto vanno tutelate le attività commerciali che devono poter lavorare in piena sicurezza senza la paura di continui furti e rapine come questa”

La titolare del forno, Giordana Bonucchi, stava uscendo di casa per andare al lavoro ed è stata rapinata proprio davanti a casa sua

“Esprimiamo la massima solidarietà a Giordana Bonucchi per questo fatto davvero grave”. Queste le parole del Direttore di Confesercenti Area Terre dei Castelli, Emanuele Costetti che sottolinea l’esigenza di un presidio capillare del territorio: “Ci vogliono più controlli ma soprattutto vanno tutelate le attività commerciali che devono poter lavorare in piena sicurezza senza la paura di continui furti e rapine come questa”.

L’episodio è avvenuto la notte scorsa, intorno alle 5 del mattino, mentre la titolare dello storico forno Bonucchi stava uscendo di casa per recarsi al lavoro. I rapinatori sono riusciti a sfilarle la borsa e gli 800 euro che portava con sé. La donna, che nell’inseguire i malviventi ha riportato la frattura del tendine, è stata soccorsa da un passante e portata in ospedale a Vignola

“E’ un episodio molto preoccupante – continua Costetti – soprattutto se si pensa che i rapinatori possano averla seguita per giorni prima di rapinarla. Siamo dalla parte delle attività e dei commercianti che devono poter lavorare senza paura di essere rapinati o subire furti. La sicurezza delle imprese e attività commerciali, oltre che dei cittadini, deve essere tutelata e garantita per scongiurare altri episodi criminosi come questo e garantire l’ordine pubblico”.

In conclusione, Confesercenti Vignola esprime un augurio di pronta guarigione alla titolare Giordana Bonucchi.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email