Criminalità,Confesercenti Sassuolo chiede maggiori tutele dopo l’ennesimo furto ai danni di un esercente

L’Associazione esprime solidarietà all’esercente colpito. Aumentano i timori tra i commercianti

rapine OTT

Rapine frequenti ai danni degli esercizi commerciali ed operatori ormai esasperati. “Tre spaccate in due mesi, un operatore esasperato, le attività del commercio nel mirino di balordi d’ogni sorta. Sintomo di una situazione della sicurezza in città tutt’altro che sotto controllo, specie per gli esercizi che si affacciano su strade e piazze.” È con rammarico che Confesercenti Area di Sassuolo commenta l’ennesimo fatto criminoso a danno di un esercizio commerciale, il Bar Terminal della stazione delle autocorriere.

Il nostro auspicio è che l’autore o gli autori di tale gesto siano assicurati quanto prima alla giustizia. Episodi del genere non fanno che alimentare preoccupazioni e timori tra gli operatori del commercio. Al titolare va tutta la nostra solidarietà e sottolineiamo con forza che non si può più prescindere da un presidio continuativo e capillare del territorio.”

“Riconosciamo lo sforzo profuso, in tema di prevenzione, da parte delle forze dell’ordine alle quali non possiamo che manifestare il nostro sostegno – rimarca Confesercenti elogiandone l’operato – Ma ribadiamo che la sicurezza di cittadini ed imprese è una priorità da tutelare e garantire.

Siamo d’accordo sull’utilizzo e la dotazione dei sistemi di difesa passivi, pur tuttavia resta fondamentale incrementare l’azione sinergica dei diversi operatori dell’ordine pubblico, al fine di scongiurare nuovi episodi simili per continuare a percorrere in modo concreto la strada del contrasto alla criminalità”.

Leggi le altre notizie Dal Territorio

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email