fbpx

DDL Concorrenza: De Luise (Confesercenti), incertezza intollerabile per balneari, serve accordo che rispetti imprese

“Da anni, ormai, le imprese del comparto balneare vivono in un clima di assoluta incertezza, diventato intollerabile in seguito all’intervento del Consiglio di Stato lo scorso autunno. Non possiamo continuare in questo modo”.

Così Patrizia De Luise, Presidente nazionale di Confesercenti.

“Questa incertezza ha azzerato gli investimenti e consegnato alla precarietà un comparto fondamentale per il nostro turismo. In gioco c’è il destino di migliaia di famiglie, che rischiano il proprio lavoro. Abbiamo bisogno di una svolta: è necessario arrivare ad un accordo equilibrato, che garantisca alle imprese tempo congruo per l’avvio dei bandi e certezze per i giusti indennizzi”.

Condividi