Due giorni di iniziative della Confesercenti E.R. a Expo, in Piazzetta Emilia-Romagna

Le paste ripiene emiliano-romagnole, trattamenti di benessere, giochi legati al cibo in ”spiaggia” e tanto altro sono le iniziative che si svolgeranno a cura della Confesercenti Emilia Romagna a Expo, il prossimo 15 e 16 settembre, nella Piazzetta della Regione Emilia Romagna.

Protagonisti delle diverse iniziative saranno gli imprenditori della Confesercenti aderenti alla rete del Tipico a tavola (www.tipicoatavola.it), Biogourmet (www.gourmetbio.it), ma anche ad Assoturismo e Fiesa (Federazione Italiana Esercizi del Settore Alimentare).

Tipico a tavola” e “Biogourmet” sono progetti di Confesercenti E.R. nati per valorizzare e promuovere lo sviluppo della cultura enogastronomica del territorio emiliano-romagnolo. La formula sarà quella delle dimostrazioni interattive e del Cooking Show, con numerose iniziative che coinvolgeranno il pubblico nelle varie fasi di preparazione.

A salire sul palco martedì 15 saranno il ristorante L’Incontro di Modena e il protagonista sarà il famoso Tortellino; la Trattoria la Romantica di Ferrara esibirà il gustosissimo Capellaccio di Zucca; non mancherà la terapia di Bacco, ovvero la vinoterapia dell’Uva Grasparossa dell’Hotel Terme di Salvarola di Modena; chiuderà la giornata il Tortello di Erbetta del ristorante Parma Rotta ovviamente di Parma. Mercoledì 16 le numerose e spettacolari forme che possono prendere la frutta e la verdura saranno presentate dalla Scuola Intagliatori Frutta Verdura di Modena; Orsatti Group darà una dimostrazione della preparazione del noto pane ferrarese; i Cappelletti di Romagna e la mitica “piadina da mare” andranno in scena grazie al Consorzio Ristobar Spiaggia di Rimini. Infine, i tortelli con le code saranno presentati dal Ristorante Lo Zingaro di Piacenza.

Nel corso delle dimostrazioni si svolgeranno quiz e giochi con premi e gadget a tema. Le ricette dei piatti proposti saranno a disposizione del pubblico su cartoline oppure sarà possibile scaricare le video ricette sul proprio smartphone o tablet.

Le due giornate saranno l’occasione per far conoscere ad un pubblico internazionale le eccellenze enogastronomiche dell’Emilia Romagna, e stimolare il desiderio di visitare e conoscere una terra ricca di cultura e di bellezze naturali ineguagliabili.

Le dimostrazioni si svolgeranno nella Piazzetta Emilia-Romagna, Cardo Nord Ovest, vicino al Padiglione Italia.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email