Expo 2015 Angri: un successo annunciato

La manifestazione al Castello Doria occasione per un bilancio delle attività svolte dalla Confesercenti Angri nel primo semestre 2015

Con la consegna degli attestati di partecipazione ai pizzaioli ed agli operatori del settore, convenuti per il focus sulla pizza stg, si è positivamente chiuso l’incontro nella pinacoteca di Palazzo Doria. Nell’ambito di EXPO ANGRI 2015, organizzato da VIMA 2012, la Confesercenti Angri, sempre attenta nel cogliere le occasioni di crescita commerciale ed imprenditoriale, ha voluto rendere giustizia ad uno dei prodotti dell’eccellenza campana, più conosciuti ed apprezzati al mondo. Forte dei tanti laboratori organizzati con un interesse sempre maggiore da parte dei partecipanti, con la consapevolezza che partecipare a questi laboratori offre un vero sbocco lavorativo, alla presenza del presidente provinciale Confesercenti Enrico Bottiglieri e con la partecipazione di Angioletto Tramontano, socio dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, nella duplice veste di docente ed ospite di uno dei laboratori; il presidente Confesercenti Angri ha voluto tirare le somme del primo semestre di questo 2015 che oltre ai primi segnali di ripresa economica, ha regalato alla locale associazione di categoria tante soddisfazioni, non ultima l’attestato di stima da parte di don Antonio Polese che ha voluto ospitare un’edizione della rassegna dedicata agli sposi ed alla cerimonia nel suo meraviglioso castello “La Sonrisa”. Dopo il classico giro nel fossato del castello, ricco di espositori che hanno risposto all’invito rivolto da Carmine Tagliamonte, patron della manifestazione e che generosamente ha messo a disposizione la pinacoteca per il focus sulla pizza stg, il presidente Bottiglieri ha salutato la celebre location non senza aver incrociato per un momento il neo eletto sindaco Ing. Cosimo Ferraioli, che a mezza sera, in una pausa degli incontri organizzativi per la composizione della giunta comunale, si recava a far visita alla manifestazione dietro espresso invito del presidente Severino e di Carmine Tagliamonte. L’augurio è che simili iniziative possano ancora avere luogo arricchendosi sempre più di partecipanti sia come imprenditori che come sodalizi tra commercianti ed operatori del settore. Un vivo e sincero ringraziamento va all VIMA 2012 che ha voluto dare la possibilità alla Confesercenti di essere presente in questa avventura che sicuramente ha dato molte soddisfazioni agli organizzatori. Appuntamento alle prossime manifestazioni.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email