Fiepet Confesercenti Marche: dalla Vigna alla Tavola per costruire una destinazione, appuntamenti gourmet

Il Direttore Elena Capriotti: “Abbiamo bisogno di costruire strategie e individuare risorse al servizio ed in assistenza allo sviluppo di Impresa e promozione del territorio”

Un territorio di successo parte da un lavoro di squadra e di coordinamento delle Federazioni – ne è convinta la Presidente Confesercenti Angiolina Velenosi: accogliamo con soddisfazione il progetto che la Regione Marche sta portando avanti attraverso il bando: “Marche, dalla vigna alla tavola”, promosso dal vicepresidente ed assessore all’agricoltura Mirco Carloni, con l’obiettivo di valorizzare le produzioni vitivinicole regionali attraverso gli operatori del settore Ho.Re.Ca. Il vino e le nostre colline “si RACCONTA a tavola da settembre a novembre il primo tentativo di filiera , uno stimolo per l’ impresa a fare territorio” .

Giuseppe Talamonti Presidente FIEPET – la ristorazione è capace di valorizzare e fare destinazione non solo perché abbiamo ricevuto un valore dalla natura ma dobbiamo essere capaci di proporre il territorio a tavola di valorizzare le nostre produzioni con un coinvolgimento di entusiasmo emozionale.
Il coinvolgimento di AIS MARCHE, della Azienda Bio Magna Mater, di FEDERAGIT Guide Turistiche per Confesercenti .

Un approccio nuovo, appuntamenti gourmet della Confesercenti con la Regione- sottolinea Elena Capriotti, Direttore Confesercenti di progettualità e di Filiera che interviene dopo emergenza Covid , una delle misure di strategia per il rilancio di un settore duramente colpito traendo forza dalla qualità di filiera che ha risposto prontamente al bando , oggi con entusiasmo sta dimostrando forza e capacità nella ripartenza. Abbiamo bisogno di costruire strategie e individuare risorse al servizio ed in assistenza allo sviluppo di Impresa e promozione del territorio.

L’iniziativa ed il contributo della Regione aiuta in una misura diversa le imprese che Confesercenti assiste

Le Adesioni
Ad aderire al progetto “oggi” dieci Ristoranti con i loro chef e un proprio menù con degustazione e cena a “tema “ accompagnato dalle Cantine che si raccontano.
Un percorso eno-gastronomico ideale per la valorizzazione dei vigneti marchigiani e dei prodotti a denominazione di origine controllata e QM.

Presenti al secondo appuntamento le cantine Velenosi , Il Crinale e Le Vigne di Clementina Fabi.
Mirco Carloni , Vice presidente della Regione Marche , Assessore Attività Produttive sottolinea l’importanza del Progetto 341 eventi nei ristoranti e 300 cantine marchigiane coinvolte nelle 21 progettualità sviluppate all’interno del bando: Marche dalla vigna alla tavola. Una narrazione che parla delle Marche, del suo patrimonio vitivinicolo e delle tante eccellenze che vanno scoperte e raccontate al mondo. Lavoriamo per un brand Marche forte e riconoscibile, che identifichi la nostra regione come il luogo dove la qualità e la sostenibilità delle produzioni si abbina ad un territorio ricco di bellezze e biodiversità.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email