Fiepet Confesercenti Pistoia con Confcommercio ed il Comitato Tecnico Scientifico del MISE per valutare le proposte di riapertura in sicurezza delle attività

L’Associazione: “Finalmente si affronta il tema di come è possibile far lavorare le imprese, anziché chiudere perché si ritiene l’unica soluzione. Auspichiamo con grande fiducia che si possa andare al più presto in questa direzione”

Siamo a conoscenza che al Ministero dello Sviluppo Economico ieri si sono incontrati i rappresentanti dei pubblici esercizi Confcommercio e Confesercenti ed il Comitato Tecnico Scientifico per valutare le proposte di riapertura in sicurezza delle attività di somministrazione. L’organismo Scientifico ha manifestato grande attenzione riservandosi di esprimere il proprio giudizio nella prossimi giorni.

Accogliamo questa notizia con soddisfazione perché accoglie la posizione di Confesercenti Pistoia espressa sin dall’inizio della pandemia. Abbiamo chiesto, infatti, di decidere in merito alle aperture e chiusure affrontando a priori i problemi da risolvere e individuando gli strumenti che permettano alle imprese di lavorare in sicurezza. Tutto passa dall’autorevolezza, dalla visione e dalla comunicazione tempestiva e trasparente dello Stato nel suo complesso, dalla capacità di garantire controlli preventivi e sanzionatori.

Noi che siamo a contatto quotidiano con le imprese abbiamo capito che senza consapevolezza dell’importanza di far vivere ogni giorno alle persone il lavoro, le relazioni, lo studio non c’è futuro, perché vincono disagio psicologico, frustrazione, esasperazione e rabbia. Finalmente si affronta il tema di come è possibile far lavorare le imprese, anziché chiudere perché si ritiene l’unica soluzione. Auspichiamo con grande fiducia che si possa andare al più presto in questa direzione.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email