Fipac: gli undici della “Bottega della memoria”, premiati a Siena i racconti di vita vissuta 2018

Quinta edizione per la rassegna letteraria promossa dalla Fipac di Siena. I testi originali interpretati dalla compagnia teatrale “il Bucchero” di Bettolle.

Undici racconti di vita vissuta. Sono quelli raccolti e valorizzati nel 2018 con l’iniziativa “Bottega della memoria”. Per il quinto anno la Fipac di Siena ha coinvolto persone “over 50” come autori di racconti veri o verosimili relativi ad esperienze di vita vissuta  nel territorio, con particolare riferimento ad esperienze personali nel commercio, artigianato, servizi vari o legate con la cultura dei luoghi di provenienza.

Gli undici racconti finalisti, assemblati con collaborazione di Antonella Sennati e Patrizia Bogi, sono stati interpretati giovedì 20 dicembre nella sede Confesercenti Siena dalla compagnia teatrale Il Bucchero di Bettolle, alla presenza del coordinatore nazionale Fipac, Lino Busà, e del Presidente regionale Fosco Tornani. Questi i nomi degli undici protagonisti della bottega 2018: Lia Bianchi, Piero Fagnani, Sandro Montomoli,  Loreno e Lorenzo Montomoli, Carlo Torricelli, Giuseppina Marzucchi, Rossano Grassini, Ezio Berti, Mario Spinelli, Anna Farasin, Vittoria Marrucci.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email