Poletti: su partite Iva è stato commesso un errore, rimedieremo

Il Ministro del Lavoro: il tema è all’ordine del giorno, non si aspetterà la prossima legge di stabilità

Poletti_lavoro_flessibilità_pensioniIl Governo ha ”commesso un errore nella costruzione della norma” che aumenta i contributi per le partite Iva (fino al 33% nel 2018, a livello dei lavoratori dipendenti) ma ha intenzione di rimediare. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti spiegando che il tema ”è all’ordine del giorno” e che ”non si aspetterà la prossima legge di stabilità”. ”Lo faremo sicuramente e presto”, ha detto Poletti.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email