Formazione, Cescot Confesercenti Emilia Romagna: nuovi esperti di promozione turistica ed enogastronomica nella Regione

Si è concluso nei giorni scorsi a Bologna, con il seminario dal titolo: “Il turismo enogastronomico tra globale e locale”, il corso di formazione promosso da Confesercenti regionale e organizzato dal Nuovo Cescot Emilia Romagna IFTS per diventare tecnico per la promozione turistica specializzato nello sviluppo del turismo enogastronomico. Era presente il Direttore della Confesercenti E.R. Stefano Bollettinari e i responsabili del Nuovo Cescot. Il corso, organizzato all’interno della Rete Politecnica cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna, ha avuto l’obiettivo di formare una figura in grado di creare, promuovere e vendere, prodotti e servizi turistici a favore di strutture alberghiere, reti di imprese e destinazioni, utilizzando strategie di marketing capaci di integrare risorse ambientali, culturali ed enogastronomiche. Il settore enogastronomico, e più in generale turistico, è sempre più una voce fondamentale nell’economia della nostra regione, che vede un esponenziale aumento di presenze di turisti, anche stranieri, e che richiede perciò figure sempre più specializzate nella promozione del settore.

Il corso di formazione di 800 ore complessive, ha visto la partecipazione di venti alunni, che hanno svolto il loro stage in note aziende del territorio quali: Vivara Viaggi Srl – Tour Operator di Bologna, Consorzio Vini Colli Bolognesi di Zola Predosa, Balsamico Village (Museo E Villaggio Dell’aceto Balsamico)  di Acetifici Italiani Di Modena – Gruppo De Nigris, il Comune di Forlimpopoli – Sett. Cultura – Festa Artusiana, Cinemadivino Srl di  Faenza (Ra), la Corte D’aibo Agristurismo della Valsamoggia (Bo) il Museo Ferrari Maranello, Visit Castelvetro di Castelvetro di Modena (Mo), Appennino Slow Scrl di Sasso Marconi (Bo), Iniziative Turistiche Soc. Con. Arl di Ferrara,  Lmonkey Srl di Parma, Destinazione Umana – Tour Operator On Line Di Monteveglio (Bo), il Comune Di Pieve Di Cento , Settore Comunicazione Cultura Sviluppo Locale, il Museo della Civiltà Contadina – Città Metropolitana Di Bologna a San Marino di Bentivoglio (Bo), Casa Spadoni Srl Faenza (Ra), Relais Bellaria Hotel & Congressi di Bologna, Da Amerigo Di Bettini & C. Snc a Savigno Valsamoggia (Bo), Chef To Chef di Modena, Home Food Srl di Bologna, Slow Food Emilia Romagna di Sasso Marconi (Bo), Beltaine Soc. Coop Agr s Granaglione (Bo), petroniana Viaggi E Turismo Srl – Bologna.

Tenuto conto del successo di questa seconda edizione, a novembre partirà un altro corso di formazione sul marketing turistico.

Leggi le altre notizie Dal Territorio

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email