Formazione, percorsi di valorizzazione dei locali storici a Padova


 

Con ieri pomeriggio si è concluso il primo corso dedicato alle competenze digitali delle piccole imprese, organizzato da Confesercenti di Padova, per le attività storiche della città di Padova. In aula alcune delle eccellenze della città pronte a mettersi in gioco per affrontare con tutto il loro bagaglio di storicità le sfide del domani.

Un altro corso è in procinto di chiudersi e altre attività sono in partenza.

“Si tratta di un percorso che rientra in una programmazione più ampia che stiamo condividendo con il Comune e la commissione dell’Albo dei Locali Storici di Padova, commenta il Direttore Generale di Confesercenti Maurizio Francescon, che ieri ha partecipato alla consegna degli attestati. Da anni con la Fondazione dei Negozi Storici di Confesercenti stiamo portando avanti progetti di valorizzazione e promozione dei negozi storici con più di 40 anni di attività, che sono a tutti gli effetti un patrimonio della città. Grazie al progetto Memento, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, abbiamo dato un nuovo slancio in ottica di innovazione ed a proporre molte attività tra cui la formazione su temi attualissimi legati al web ma soprattutto la creazione di un prodotto turistico legato alla storia delle attività economiche ed a come di inseriscono nel tessuto cittadino”.
Da questa sera (martedì 26 giugno) una quindicina di locali storici di Padova si confronteranno sulla creazione di un pacchetto turistico/commerciale in grado di presentare in modo integrato non solo le bellezze architettoniche e culturali ma anche quelle  economiche. Una sfida a tutti gli effetti con l’obbiettivo, tra gli altri, di presentare un pacchetto turistico per Natale.

 

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email