Genova, Enrico Castagnone promosso a coordinatore di Confesercenti Tigullio

Cresce il peso del Tigullio all’interno della Confesercenti provinciale di Genova. Nel corso del primo ufficio di presidenza del nuovo ciclo, riunitosi lo scorso 20 aprile, la delega di Enrico Castagnone è stata infatti estesa da Rapallo all’intero Tigullio, nell’ambito della giunta provinciale dell’associazione alle prese con un importante processo di rinnovamento a tutti i livelli e a cominciare dall’avvicendamento alla presidenza tra Patrizia De Luise e Massimiliano Spigno.

«Enrico ha svolto un eccellente lavoro su Rapallo e ci ha dato la sua disponibilità a raccogliere una sfida ancora più importante, quella di creare altri coordinamenti territoriali nei centri del Tigullio in cui Confesercenti non è ancora sufficientemente radicata – commenta Spigno -. Per questo ho ritenuto di estenderne la delega a coordinatore dell’intero Tigullio, creando in questo modo le condizioni affinché si possa lavorare al meglio per i prossimi quattro anni».

«Due sono i criteri che hanno ispirato la composizione della nuova giunta – aggiunge Spigno -. In primis la necessità di creare un gruppo di lavoro coordinato e coeso tra i presidenti di categoria, molti dei quali di nuova nomina, e la valorizzazione di chi nel passato ciclo ha lavorato e dimostrato di avere la voglia e la capacità di dare ancora molto all’associazione: un riconoscimento meritato, in primo luogo, proprio da Castagnone».

Leggi le altre notizie Dal Territorio

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email