Inaugurazione nuova sede Confesercenti Versilia

Il presidente nazionale Massimo Vivoli ed il presidente della Versilia Esmeralda Giampaoli al taglio del nastro

Sono stati il presidente nazionale Massimo Vivoli e quello della Versilia Esmeralda Giampaoli a tagliare il nastro per l’inaugurazione ufficiale della nuova sede della Confesercenti a Viareggio in via Coppino. Dopo l’apertura degli uffici al pubblico alla fine di luglio, la grande festa per celebrare un passaggio importante dell’associazione che dopo molti anni ha deciso di lasciare lo storico stabile in via Matteotti. Passaggio importante sancito dalla presenza dei massimi vertici nazionali e regionali con oltre 140 invitati tra i quali molti soci. Presenti tra gli altri il presidente della Camera di commercio di Lucca Bartoli e il segretario generale Camisi, il sindaco di Stazzema Verona, l’assessore Commercio e Turismo di Camaiore Carrai, quello al Turismo e Politiche Economiche di Viareggio e l’assessore Commercio e Turismo di Pietrasanta Tartarini; e ancora il consigliere delegato al commercio di Massarosa Pierucci, la responsabile di Viareggio dell’Agenzia delle Dogane Paola Pimpinella, i rappresentanti di Cna, Confartigianato, Confcommercio e dei sindacati dei lavoratori. Per Confesercenti, oltre al presidente nazionale Vivoli e a quella Versilia Giampaoli, il direttore regionale Massimo Biagioni, l’amministratore delegato di Italia Comfidi Emilio Quattrocchi, il direttore Confesercenti Toscana Nord Marco Sbrana e l’amministratore delegato della società di servizi Consi srl Miria Paolicchi. «Il 2014 è stato un anno durissimo per le imprese del nostro territorio così come per il resto d’Italia – ha commentato la presidente di Confesercenti Versilia Esmeralda Giampaoli – Sono soprattutto i piccoli e medi imprenditori ad accusare questa crisi. Ci siamo impegnati per dare risposte concrete sia sotto l’aspetto della tutela sindacale che per quanto riguarda i servizi, e il risultato è stato di apprezzamento da parte delle imprese che mai come adesso hanno necessità di un supporto da parte della nostra associazione. Il coraggio di tanti imprenditori che hanno deciso di andare avanti nonostante le difficoltà è stato per noi una spinta in più ad agire, ed a ricercare strumenti sempre più adatti e mirati alle esigenze di una difficile contingenza, soprattutto per Viareggio. Una politica associativa che ha pagato, visto che abbiamo chiuso l’anno con un incremento del 10% del numero degli associati nell’area versiliese». Una associazione in crescita che proprio con la nuova sede lancia un segnale di ottimismo verso gli imprenditori. “Abbiamo scelto una struttura moderna e più funzionale – spiega il direttore Toscana Nord Marco Sbrana – nel quartiere Darsena, lasciando la storica sede di via Matteotti. Un trasferimento che costituisce per noi in Versilia un passo decisivo nella strategia di sviluppo dell’associazione dal punto di vista sindacale e dei servizi. La nuova sede si sviluppa su pianterreno, primo e secondo piano in modo da gestire al meglio tutti i nostri servizi (contabilità, paghe, credito, igiene, ambiente, sicurezza, commerciale, patronato, Caaf, formazione)». Infine la soddisfazione di Massimo Vivoli che ha guidato la Confesercenti Versilia prima di ricoprire la massima carica regionale e ora nazionale. Una grande soddisfazione – ha detto – vedere crescere una associazione che ho guidato per tanti anni. La nuova sede è motivo di orgoglio per Viareggio e per l’intera Versilia; e ovviamente per l’associazione che con questo passo è in grado di offrire servizi sempre più efficienti e innovativi per le nostre imprese”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email