Istat, Confesercenti: “Da fiducia segnali di ripresa, ma il turismo vede ancora nero”

Calo consumi nel primo trimestre peggiore di attese. “Dare certezze alle imprese e sostenere la ripartenza della spesa delle famiglie”

Dopo il crollo dei mesi scorsi, arrivano i primi segnali di ripresa della fiducia dei consumatori. Anche se per le piccole imprese, del commercio ed in particolar modo del turismo, le prospettive sono ancora nere, vista la difficile ripartenza e le ferite lasciate dal lockdown, che ha visto un calo dei consumi peggiore delle attese.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email