La salute e gli anziani, al via la settimana della Buona Salute promossa da Fipac Confesercenti: 100 iniziative in 100 piazze d’Italia

 

Saranno distribuite anche 100 mila cartoline da inviare a Palazzo Chigi con la richiesta della estensione degli 80 euro ai pensionati poveri

 

Per una settimana, da lunedì 20 aprile, in molte città italiane la Fipac Confesercenti promuoverà eventi di vario genere per riportare al centro dell’attenzione i temi della salute. Massimo Vivoli, Presidente Fipac ed alla guida da qualche giorno della Confesercenti, sottolinea che si tratterà “di una grande campagna di informazione e prevenzione che punta a ribadire l’importanza di una politica concreta sui nodi della salute che faccia prevalere il concetto di benessere della persona nella sua totalità anche, e soprattutto, riferito alla terza età. Saranno di conseguenza – prosegue Vivoli – lanciate alcune importanti iniziative come una raccolta di firme su una petizione che richiede, fra l’altro, di puntare all’obiettivo di assicurare una assistenza sanitaria fruibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 per essere vicini a chi sta male, soprattutto nella condizione di anziano. Chiediamo, inoltre, la rimodulazione dei ticket sanitari sulla base dell’Isee. Ed ancora: 100 mila cartoline verranno distribuite per essere inviate a Palazzo Chigi con la richiesta di estendere gli 80 euro ai pensionati più poveri, tenendo conto del forte calo del potere di acquisto subìto nella crisi e della pesante pressione fiscale che grava anche su di loro”.

La settimana della buona salute vedrà anche la distribuzione di 50 mila manuali con consigli per una corretta alimentazione. Verranno inoltre raccolte denunce e segnalazioni di malfunzionamento della sanità in Italia. Ma sono previsti anche punti di prevenzione nei quali condurre screening su ipertensione, vista, glicemia, consulenze ortopediche e odontoiatriche.

Le iniziative che verranno attuate variano da regione a regione, eccone alcune fra le tante: in Liguria si potranno effettuare “passeggiate della salute”. A Vicenza si potrà partecipare ad un convegno sulla medicina territoriale a Vicenza. Mentre verrà organizzato a Reggio Emilia un corso di ginnastica dolce nei parchi cittadini. A Modena ed Avezzano ci saranno incontri sulla corretta alimentazione, a Sassari si svolgerà una iniziativa sulla musicoterapia, mentre a Bergamo sarà possibile seguire un corso di alfabetizzazione informatica legata ai temi della salute.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email