Lavoro, domani i vertici di Italia lavoro e Confesercenti presentano i 30 tirocini nelle aziende abruzzesi

bottegastorica

Trenta posti a disposizione dei giovani fra i 18 ed i 35 anni in 21 aziende abruzzesi associate a Confesercenti per tirocini retribuiti con 600 euro mensili. Una rilevante opportunità si prospetta per i giovani abruzzesi grazie alle tre “Botteghe di mestiere” promosse da Italia Lavoro SpA – ente strumentale del Ministero del Lavoro – e attivate grazie alla collaborazione fra Confesercenti, l’agenzia formativa Cescot e l’agenzia per il lavoro Quanta.

Per presentare le tre “botteghe” ed i metodi di candidatura e selezione arriveranno in Abruzzo i vertici di Italia Lavoro per un incontro con le aziende.

Pertanto è convocata una

CONFERENZA STAMPA

DOMANI, VENERDI’ 24 GIUGNO

ORE 10,30 PESCARA

Sede Confesercenti di Via Raiale 110/bis

Con:

Domenico Bova, Responsabile Nazionale Area Sviluppo e Occupazione Italia Lavoro SpA

Davide Ardente, Vice Presidente Conad Adriatico

Daniele Erasmi, Presidente Confesercenti Abruzzo

Sonia Di Naccio, Responsabile Politiche del Lavoro Confesercenti Abruzzo

Mirko Secone, Quanta SpA

Gli aderenti alle “Botteghe di mestiere”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email