fbpx

Mattarella: De Luise, riconoscimento lavoro corpi intermedi. Ora collaborare tutti per disegnare un futuro migliore

“Un richiamo fortissimo alla responsabilità di tutti, ma anche un gradito riconoscimento del valore dei corpi intermedi che, in questa fase di grande instabilità economica e tensioni sociali, hanno dato un contributo fondamentale alla tenuta del sistema democratico”.

Così la presidente nazionale di Confesercenti, Patrizia De Luise, commentando le parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

“Accogliamo le parole del Presidente della Repubblica con gratitudine: ha voluto sottolineare l’importanza del ruolo che i corpi intermedi hanno svolto durante la pandemia, favorendo la partecipazione dei cittadini e degli imprenditori e collaborando con le istituzioni per il benessere della collettività”. 

“Le attività che rappresentiamo hanno resistito a momenti durissimi, si sono sacrificate per il bene comune ed ora sono impegnate nella non meno difficile sfida del rilancio, sebbene ci siano ancora molti ostacoli da superare, a partire dal lavoro. Per questo oggi più che mai, come ci ha ricordato il Presidente, siamo tutti chiamati a lavorare insieme, con il massimo impegno, per ridare fiducia e certezze a imprese e famiglie. Vinceremo le sfide che abbiamo di fronte a noi solo se sapremo mettere a sistema le nostre conoscenze e competenze, con l’obiettivo comune di disegnare un futuro migliore per il nostro Paese”.

Condividi