Chieti, piccole imprese in piazza contro aumento tasse locali

La mobilitazione comune delle 5 principali confederazioni di imprese

“Questa attività vuole lavorare e creare lavoro. Non vuole morire di tasse2”. È il cuore del messaggio delle locandine che da questa mattina stanno affiggendo commercianti, artigiani, operatori turistici e dei servizi della provincia di Chieti, chiamati ad una storica mobilitazione unitaria dalle 5 principali associazioni imprenditoriali. La manifestazione si terrà mercoledì 22 gennaio, e per presentare i contenuti dell’iniziativa è convocata una

CONFERENZA STAMPA
LUNEDI’ 20 GENNAIO
ORE 11.00
CAMERA DI COMMERCIO
Piazza G. B. Vico – Chieti

Con la presenza dei presidenti e dei direttori provinciali di:
Casartigiani
Cna
Confartigianato
Confcommercio
Confesercenti

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email