Modena, Vicenda “QUI! Ticket”: FIEPET- Confesercenti ha incontrato l’On. Ascari del M5S

L’incontro avvenuto nei giorni scorsi presso la sede dell’Associazione, molto l’interesse della parlamentare sulla vicenda


Molto l’interesse della parlamentare sulla vicenda. L’Associazione: “Necessario attivare ogni iniziativa possibile per scongiurare rischi di ripercussione su occupazione ed attività meno tutelati: gli esercizi commerciali in attesa di rimborsi”

È la più eclatante sul territorio, con un conto di quasi 60mila euro insoluto, per un totale di circa 1750 pasti non pagati. Numeri che corrispondono circa al 40% di quanto fattura il self service/mensa di via Nicolò dell’Abate in città, rimasto invischiato, nella vicenda dei buoni pasto “Qui Ticket”, non rimborsati. E che ora rischia di avere ripercussioni anche dal punto di vista occupazionale. FIEPET-Confesercenti Modena, dopo averla sollevata nel settembre scorso, aveva attenzionato a riguardo anche i parlamentari modenesi. E proprio in merito, nei giorni scorsi, l’Associazione ha incontrato l’Onorevole Stefania Ascari e Marco Bortolotti, vice capogruppo in consiglio comunale a Modena, entrambi del Movimento 5 Stelle.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email