Padova, “Negozi Sicuri”: il contributo di Confesercenti

La Giunta Confesercenti Padovana ha deliberato un intervento straordinario a favore dei commercianti attraverso un servizio gratuito

La città di Padova stanzia un contributo a fondo perduto fino a 2.000 euro per intervento, Confesercenti rilancia con il servizio completamente gratuito e con la possibilità di accedere rapidamente ad un finanziamento agevolato fino ad euro 10.000

La Giunta della Confesercenti Padovana ha deliberato un intervento straordinario a favore dei commercianti padovani attraverso un apposito servizio, del tutto gratuito, per tutti i commercianti, esercenti, artigiani che intendono installare nei loro esercizi sistemi di sicurezza passivi in base al disciplinare previsto dall’amministrazione comunale di Padova.

Il servizio prevede:

1-    Analisi delle installazioni previste e della loro compatibilità nei confronti del disciplinare predisposto dal Comune di Padova.

2-    Predisposizione ed invio della domanda di contributo, previa analisi e verifica della completezza della stessa.

3-    Eventuale assistenza, predisposizione richiesta ed accompagnamento per l’ottenimento di finanziamento a breve presso Istituti di Credito dell’importo necessario per l’acquisto e l’installazione dei sistemi di sicurezza (massimo 10mila euro) o 25mila se chirografo (previa analisi sostenibilità).

4-    Eventuale indicazione di aziende convenzionate per la fornitura e l’installazione dei sistemi.

Tutto il servizio è prestato gratuitamente alle imprese della città di Padova che intendono aderire al progetto NEGOZI SICURI

 

Per ogni informazione potete rivolgervi a: [email protected] , [email protected] , [email protected] – 049 8698 603   – 049 8698 611 – 049 8698 613

Scheda progetto NEGOZI SICURI

Sunto Bando Comune di Padova

Imprese che possono richiedere il contributo: panifici, alimentaristi, pasticcerie, commercio al dettaglio (Non auto e moto) bar, ristoranti, attività di servizio alla persona (in riferimento ai codici ateco) operanti nel comune di Padova

  • Importo del contributo: pari al 50% della spesa sostenuta fino ad un massimo di euro 2.000. La spesa minima ammissibile è di euro 500 (pari ad contributo minimo  di euro 250)
  • Tipologia degli impianti: sistemi video- allarme antirapina, antiintrusione, blindature, serrande e saracinesche, vetri, vetrine e porte antisfondamento, inferriate ecc, dispositivi di illuminazione esterna e simili.
  • Data di decorrenza delle spese riconoscibili : saranno riconosciute le spese sostenute dal 1° agosto 2018
  • Data di presentazione delle domande : da lunedì 8 ottobre al 14 dicembre 2018

Scheda dei servizi gratuiti offerti da Confesercenti a tutti i commercianti della città di Padova per il progetto Negozi Sicuri:

1-    Analisi della compatibilità delle spese sostenute o da sostenere con il disciplinare;

2-    Eventuale proposta convenzionata con istituti specializzati

3-    Analisi e verifica delle condizioni di accessibilità al contributo

4-    Predisposizione, stesura ed invio della domanda di contributo prevista dal provvedimento dell’amministrazione comunale

5-    Eventuale analisi e predisposizione della richiesta di finanziamento agevolato per l’acquisto e l’installazione dei sistemi di sicurezza in rapporto convenzionato con Istituti di Credito – Importo         fino ad euro 10.000 ,00 (euro diecimila) senza nessuna spesa istruttoria. (solo se richiesto)

6-    Eventuale assistenza per il collegamento dei sistemi di allarme con le forze dell’ordine; (solo se richiesto)

7-    Eventuale rapporto convenzionato con istituti di vigilanza (solo se richiesto)

8-    Assistenza e consulenza fino all’ottenimento del contributo

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email