Pistoia: alla scoperta della “Via della carta a Pescia”

Domenica un nuovo itinerario per la rassegna “Storie segrete & soavi sapori”

Unire la storia di un luogo con le tradizioni culinarie che lo caratterizzano. E’ questo l’obiettivo di “Storie segrete & soavi sapori”, iniziativa organizzata da Confesercenti Pistoia con il contributo di Camera di commercio, Banca di Pescia e Cascina e Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici del territorio. Gli itinerari sono 9 e si svolgeranno fino a dicembre in tutto il territorio pistoiese.

Domenica (20 ottobre) è in programma “La via della carta a Pescia”. Si tratta di un itinerario per scoprire l’antica arte della lavorazione e fabbricazione della “carta a mano” nel territorio pesciatino, con un pranzo al ristorante Santa Caterina.

Il programma prevede la visita della storica “Stamperia Benedetti”, con la mostra sulle antiche macchine tipografiche e sulle pubblicazioni stampate dalla tipografia dal 1800 a oggi; il Museo della carta, luogo in cui si protegge e si tramanda la grande arte dei mastri cartai; l’antica cartiera del ‘700 di santa Caterina, oggi trasformata in ristorante.

Il Ritrovo alle 9,30 in piazza XX Settembre (davanti all’Archivio di Stato). Costo evento: 18 euro con prenotazione entro venerdì 18 ottobre.

Info: 3917708280

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email