Plauso di Confesercenti Modena per operazione antiusura

Plauso di Confesercenti Modena alle forze dell’ordine per l’operazione che ha messo fine all’agire di un gruppo criminale dedito a estorsione e usura.

“A loro, come pure alla Magistratura va il nostro ringraziamento e pure quello delle imprese che rappresentiamo, per il brillante risultato raggiunto. La guardia però va tenuta alta di fronte a questi fenomeni di espressione malavitosa, la cui presenza oggi va ormai al di la del rischio o del singolo episodio.”

“L’usura – continua l’Associazione – rappresenta il grimaldello per la penetrazione della malavita di stampo mafioso nel mercato. Una presenza subdola che non tralascia nessuna attività economico-finanziaria, che cresce in una condizione di sottovalutazione generale ed è di fatto ‘depenalizzata’ per la lungaggine dei processi, che si concludono, molte volte con la prescrizione del reato. Anche di fronte all’esposizione a questo rischio d’infiltrazione dell’usura, riteniamo, come per altro più volte richiesto sia opportuno rivedere profondamente le Leggi in materia, per fare emergere con più evidenza il reato e per incoraggiare le vittime alla denuncia”.

“È sicuramente importante che anche a livello locale si assuma la piena consapevolezza dei rischi in cui potrebbero incorrere ulteriormente la nostra economia, il nostro territorio e quindi la nostra società. La guardia alta è indispensabile, ma ancor di più il contrasto di fronte a quello che è l’agire malavitoso; che non si esime dal legare a sé pezzi sempre più ampi di economia, per completare l’opera di conquista del territorio”, conclude Confesercenti.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email