Pmi, Ue lancia Premio per la promozione d’impresa 2014

Premiazione a Napoli a ottobre

E’ partita l’edizione 2014 dei Premi europei per la promozione d’impresa, il concorso Ue giunto quest’anno alla sua nona edizione che da’ un riconoscimento alle iniziative piu’ creative ed efficaci realizzate da enti pubblici e da partenariati pubblico-privati a sostegno di imprenditoria e pmi. Quest’anno la cerimonia di premiazione finale con l’assegnazione del Gran Premio della giuria si terrà a Napoli il 2-3 ottobre, in concomitanza con la presidenza italiana di turno dell’Ue. A novembre 2013, sotto la guida Ue della Lituania, era stata infatti Vilnius ad ospitare l’Assemblea generale delle imprese nel cui ambito avviene la premiazione.
Sono ora al via le selezioni a livello nazionale, che individueranno a maggio due vincitori per ogni paesi europeo che a loro volta concorreranno nella fase internazionale. “Dare rilievo a questi successi nella promozione dell’imprenditorialità contribuisce ad ispirare gli organismi pubblici e i partenariati pubblico-privati europei ad essere business-friendly e maggiormente aperti alla dimensione
imprenditoriale”, ha sottolineato il vicepresidente della Commissione Ue Antonio Tajani, ricordando che “le pmi hanno fatto molta strada, ma ci rendiamo conto che abbiamo ancora parecchio lavoro da fare”.
Sei le categorie dei premi a cui concorrere: promuovere lo spirito imprenditoriale, investire nelle competenze, migliorare il contesto imprenditoriale, sostenere l’internazionalizzazione delle imprese, sostenere lo sviluppo dei mercati verdi e dell’efficienza delle risorse, e imprenditorialita’ responsabile e inclusiva. Le imprese possono informarsi e seguire il concorso anche su Facebook e Twitter.
La prima edizione del Premio e’ stata lanciata nel 2006 e da allora sono stati oltre 2.500 i progetti presentati che hanno portato alla creazione di piu’ di 10mila nuove imprese.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email