Renzi: “Il 12 marzo jobs act in consiglio dei ministri”

Il Premier a Bruxelles: “Non ci sarà alcuna manovra, sappiamo cosa fare”

Il Consiglio dei Ministri varerà il Jobs Act il 12 marzo. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, a Bruxelles per un vertice sull’Ucraina. “Le priorità del Governo sono lavoro e crescita. Non ci sarà nessuna manovra correttiva” ha dichiarato, in risposta ai duri giudizi della Ue sui conti italiani. “L’Italia sa perfettamente quello che deve fare, non abbiamo rassicurazioni da dare”. Il premier ha detto basta al ”costante refrain italiano per cui si dipinge l’Europa come il luogo dove veniamo a prendere i compiti da fare a casa. L’Italia sa perfettamente cosa deve fare e lo fara’ da sola e lo fara’ non perche’ lo dice l’Europa, ma per il futuro dei nostri figli”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email