“Resto al Sud”: Confesercenti Provinciale Salerno organizza un seminario gratuito

L’evento si svolgerà giovedì 25 gennaio 2018, alle ore 15,00, presso la sala riunioni della sede

Gli incentivi dell´imprenditoria giovanile del fondo perduto “Resto al Sud sono al centro dell´incontro organizzato dalla Confesercenti provinciale Salerno. Il seminario è aperto a tutti e sarà un incontro informativo sulle opportunità che i giovani tra i 18 e i 35 anni possono sfruttare per intraprendere la propria attività nel Meridione, usufruendo del fondo perduto e delle misure agevolative promosse dal Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno.

L’evento si svolgerà giovedì 25 gennaio 2018, alle ore 15,00, presso la sala riunioni della Confesercenti Provinciale Salerno in via s. Leonardo traversa Migliaro 120.

I lavori si apriranno con i saluti dell’Assessore al Commercio Comune di Salerno dott. Dario Loffredo, del Presidente Confesercenti Provinciale Salerno dott. Raffaele Esposito, del Direttore Confesercenti Salerno dott. Pasquale Giglio e del Vicepresidente vicario Confesercenti Provinciale Salerno Aldo Severino, referente della  formazione.

Seguiranno gli interventi dei relatori dott.Francesco Colletta CDL – AOM srl – progettazione e finanza e dott.ssa Federica Caputo Amministratrice Plan B srl Project & Consulting esperta in Fondi U.E.

Aldo Severino dichiara:”E’ un tassello importante che si va inserire nel progetto di formazione e informazioni che sta nascendo con l’avvio del Nuovo Cescot, ente formativo della provincia di Salerno, con l’obiettivo di accompagnare i giovani e le imprese nel loro percorso di formazione professionale e inserimento lavorativo”.

Tra le priorità del nostro programma provinciale – spiega Raffaele Esposito – rientra quella di garantire assistenza continua ad imprese e futuri  imprenditori circa le opportunità derivanti dalla finanza agevolata , dai bandi europei e dal mercato dell’accesso al credito.

E’ possibile partecipare prenotandosi al numero 089220449 – 3387665800.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email