Saldi: Confesercenti Marche, nella regione andamento abbastanza positivo

Terminano oggi i saldi estivi 2014, che nelle Marche, secondo la Confesercenti, hanno avuto un andamento abbastanza positivo, nonostante il perdurare della stagnazione dei consumi e dell’economia in generale. In particolare nella provincia di Ancona si è registrata una buona affluenza, che si è concentrata nella parte iniziale o in quella finale dei saldi. Una tendenza legata “principalmente alle iniziative culturali e turistiche organizzate nei territori”. Ad Ancona gli acquisti si sono concentrati nella parte finale e i negozianti confermano che sono andati come l’anno passato. A Jesi invece, dove gli acquisti si sono concentrati sempre nella parte finale, l’andamento è stato peggiore rispetto al 2013.

A Fabriano viene confermato un andamento molto positivo, grazie al maggior afflusso di turisti legato alla mostra “Da Giotto a Gentile”. A Senigallia l’affluenza maggiore si è avuta nella prima parte, in corrispondenza di un maggior numero di turisti presenti in città.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email