Studi di settore 2016: online le bozze provvisorie dei modelli

69 studi di settore sono relativi ad attività economiche del settore del commercio.

studi-di-settoreDisponibili, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, le versioni provvisorie di tutti i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore 2016.

Lo riporta il Fisco che spiega: “anche quest’anno le bozze si riferiscono a 204 studi:

• 51 relativi ad attività economiche del settore delle manifatture;
• 60 relativi ad attività economiche del settore dei servizi;
• 24 relativi ad attività professionali;
• 69 relativi ad attività economiche del settore del commercio”.

“Le bozze – conclude – sono aggiornate con le informazioni relative ai correttivi crisi, individuate sulla base della relativa metodologia presentata alla Commissione degli esperti lo scorso 2 dicembre 2015 e con le informazioni necessarie per gestire i “super-ammortamenti” introdotti dalla Legge di stabilità per il 2016″.

Le versioni non definitive dei modelli sono disponibili sul sito delle Entrate, seguendo questo percorso: Home> Cosa devi fare> Dichiarare>Studi di settore e parametri>Studi di settore> Bozze Modelli e istruzioni 2016.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email