Torino, Banchieri: “Ztl, grazie ai commercianti. La battaglia continua”

Speriamo, ha aggiunto il Presidente Confesercenti, che il segnale sia giunto forte e inequivocabile all’amministrazione

In merito al flash mob di ieri pomeriggio sulla Ztl, Giancarlo Banchieri, presidente della Confesercenti, dichiara: “Grazie a tutti i colleghi e ai residenti che hanno partecipato. Si è trattato di una dimostrazione di unità della categoria e con le associazioni, come il coordinamento del centro e la Confesercenti, che dal primo momento hanno sostenuto gli operatori in questa difficile battaglia”.

“Speriamo che il segnale sia giunto forte e inequivocabile all’amministrazione, anche se le prime dichiarazioni lasciano più di un dubbio: l’assessore Lapietra, infatti, ha affermato l’amministrazione ha studiato ‘un nuovo modello per il centro della città basato su un ragionamento complessivo legato alla viabilità e alla sosta delle auto’.

“Non ci siamo: è proprio questo ‘modello’ che i commercianti e le loro associazioni contestano e non è certo il suo (presunto?) rinvio al 2019, né il fatto che l’assessore si sia fatta fotografare con il cartello “No Ztl” che possono farci stare tranquilli. Dunque, la battaglia continua: come sempre, Confesercentti sarà convintamente al fianco dei commercianti”.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email