Turismo, a Genova il seminario gratuito di Assoturismo e Aigo Confesercenti su b&b, affittacamere e case vacanza

Come aprire e gestire un bed and breakfast, un affittacamere o una casa vacanze, e quali le differenze tra le varie strutture? Di questo si parlerà martedì 28 novembre nella sede di Confesercenti a Genova, in via Balbi 38B, in un seminario gratuito organizzato da Assoturismo e Aigo Confesercenti.

«Esistono sensibili differenze sul piano normativo e fiscale, a seconda della tipologia di struttura che si intenda aprire – spiega Matteo Rezzoagli, coordinatore regionale di Assoturismo -. Il seminario intende appunto fornire un inquadramento specifico in modo da meglio orientare gli interessati ad intraprendere un’attività di tipo ricettivo».

Ad oggi, nella sola provincia di Genova sono censiti 396 bed and breakfast, 180 affittacamere e 73 case vacanza, ai quali vanno aggiunti gli appartamenti ad uso turistico e le case per ferie.

Il programma del seminario prevede alle ore 9,45 la registrazione dei partecipanti, alle ore 10 l’introduzione a cura dello stesso Rezzoagli e di Maria Rosa Mammoliti, presidente Aigo Confesercenti Liguria. Seguiranno due interventi: alle ore 10,15 “La gestione fiscale di una struttura extraalberghiera, partita iva o no?” con il dott. Orazio Maria Sapuppo, commercialista ed esperto contabile. Alle ore 11 “Aspetti normativi, come aprire un B&B” e “Differenza tra affittacamere e casa vacanze” con il dott. Mario Schenone, funzionario per le politiche turistiche della Regione Liguria.

La partecipazione è gratuita, ma è gradita la prenotazione tramite mail a [email protected] oppure via telefono al 010 2485120.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email