Confesercenti Provinciale Salerno presente al vertice in Prefettura sulla sicurezza

Obiettivo è realizzare un sistema di sorveglianza capace di superare le limitazioni dei privati nell’utilizzo delle telecamere

Si è tenuto ieri pomeriggio un importante incontro presso la Prefettura di Salerno che ha visto la partecipazione del Presidente Confesercenti Provinciale Salerno Raffaele Esposito, del vice Presidente Vicario Aldo Severino e del Presidente città di Agropoli Tommaso Battaglini, per discutere delle problematiche concernenti la sicurezza nelle città della provincia.

A presiedere l’incontro il Prefetto di Salerno, dott. Salvatore Malfi che insieme al Questore dott. Pasquale Errico ha illustrato il progetto, nato nell’ambito del comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, volto a migliorare il livello di sicurezza dei territori in cui un ruolo fondamentale deve essere svolto dalla videosorveglianza, non solo come strumento per la punibilità di un reato, una volta perpetrato, ma anche come forma di prevenzione al fine di scoraggiare l’azione delittuosa di eventuali malintenzionati.

L’obiettivo è quello di realizzare, mediante verifiche tecnico-giuridiche e in sinergia con i Comuni, la Questura, la Magistratura e le Associazioni Datoriali, un sistema di sorveglianza capace di superare le limitazioni dei privati nell’utilizzo delle telecamere, favorendo l’acquisizione delle immagini e l’elaborazione delle stesse direttamente alle forze di polizia che potranno avere così un monitoraggio completo.

Il Presidente Confesercenti Raffaele Esposito, insieme alla sua delegazione ha accolto l’iniziativa con grande entusiasmo, impegnandosi a realizzare, nell’ottica della tutela delle piccole e medie imprese che rappresentano linfa vitale dei territori, una mappatura delle strumentazioni in possesso dei propri associati, perché solo attraverso un controllo capillare è possibile aumentare la vivibilità, la percezione di sicurezza delle città e frenare l’escalation di atti criminali che colpiscono cittadini, commercianti ed imprenditori. Più giustizia, più sicurezza favoriscono la nascita e la crescita di nuove imprese.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Pin It