Direttiva pacchetti: protocollo d’intesa Assoviaggi, Federturismo Travel e Fiavet

Comunicato congiunto

Siglato importante Protocollo d’Intesa tra le tre associazioni maggiormente rappresentative a livello nazionale delle agenzie di viaggio, aderenti ai sistemi Confcommercio, Confesercenti e Confindustria, in vista del recepimento entro il 31 dicembre 2017 della Direttiva Ue 2015/2302, relativa ai pacchetti turistici ed ai servizi turistici collegati.

Assoviaggi Confesercenti, Federturismo Travel e Fiavet Nazionale, comprendendo l’esigenza di un percorso tecnico condiviso volto a tutelare il comparto delle agenzie di viaggio, in vista di questa cruciale scadenza, hanno siglato un documento al fine di sostenere in modo unitario gli interessi degli associati nella fase di recepimento della nuova Direttiva europea.

Considerando che il testo da recepire è decisamente più articolato e complesso rispetto a quello della precedente direttiva del 1990, il compito che le tre associazioni si prefiggono è quello di evitare sia sconfinamenti dall’ambito naturale di applicazione della Direttiva sia norme di recepimento incoerenti con la medesima che potrebbero danneggiare gravemente il comparto delle agenzie di viaggio.

Il protocollo sarà fondamentale per un lavoro sinergico tra Istituzioni ed associazioni, portatrici, queste ultime, in modo chiaro e determinato, delle aspettative delle imprese del settore, contemperando la tutela del cliente/consumatore con gli interessi aziendali di chi nella filiera dell’organizzazione e vendita dei pacchetti di viaggio rappresenta l’anello economicamente meno remunerato.

Jacopo De Ria per Fiavet Nazionale, Gianni Rebecchi per Assoviaggi Confesercenti e Andrea Giannetti per Federturismo Travel esprimono soddisfazione per la firma del Protocollo d’intesa, che vede per la prima volta le tre associazioni formalizzare gli intenti comuni a tutela delle agenzie di viaggio italiane.

link al sito Assoviaggi

Pin It