Emergenza maltempo in Abruzzo, importante riconoscimento del Comune di Penne a Fiesa Confesercenti

Il Comune di Penne, tra i più colpiti dall’emergenza maltempo in Abruzzo e base operativa dei soccorritori, ha consegnato nei giorni scorsi una targa di riconoscimento alla Fiesa Confesercenti per l’importante contributo fornito dai panificatori ai soccorritori e alla popolazione durante i gravi fatti relativi all’emergenza neve e maltempo e del sisma del 18 gennaio u.s..
La Comunità di Penne, insieme al Comune di Farindola, fu tra i più colpiti  in quell’emergenza che vide la tragedia dell’Hotel Rigopiano.
Fra i primi soccorritori la Fiesa Regionale d’Abruzzo e il suo Presidente Vinceslao Ruccolo, accorso con i colleghi a portare cibi e bevande ai soccorritori impegnati nelle opere di prima assistenza.
“E’ un riconoscimento importante quello del Sindaco di Penne alla Fiesa Confesercenti che anche in questa occasione è stata vicina alle popolazioni colpite dalle avversità della natura. Vogliamo rivolgere – ha detto il Direttore Fiesa Gaetano Pergamo – un ringraziamento particolare al Presidente Regionale e Vice Presidente Nazionale di Assopanificatori Ruccolo che immediatamente si è adoperato organizzando in condizioni difficili i primi rifornimenti di viveri e bevande calde. E’ stato un gesto coraggioso di grande abnegazione e vicinanza alle popolazioni, una solidarietà attiva che rafforza  il senso di appartenenza dei panificatori alle loro Comunità.”

Leggi la Targa

Leggi le altre notizie “Dalle Categorie”

Pin It