Faib Fegica Figisc/Anisa proclamano stato di agitazione sulla rete autostradale ed ordinaria

COMUNICATO STAMPA DEL 24.5.2018

 GRUPPO API/IP: LA PROLUNGATA VIOLAZIONE DEGLI ACCORDI E DEGLI IMPEGNI VARIAMENTE ASSUNTI, ESPONE 5.500 GESTIONI AL FALLIMENTO E AD UN DANNO GRAVE ED ORMAI IRREPARABILE.
I GESTORI AUTOSTRADALI E DELLA RETE ORDINARIA PROCLAMANO LO STATO DI AGITAZIONE.
DISDETTA DEI CONTRATTI SULLA FLESSIBILITA’ DEI PREZZI, SOSPENSIONE DEGLI ACCORDI SUL PREZZO MASSIMO E SCIOPERO DI COLORE A GIUGNO, LE PRIME INIZIATIVE DECISE.

leggi il comunicato

Pin It