18 febbraio 2015 – Camera dei Deputati: linee guida per la verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza delle regioni e delle province autonome – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati       

 

Commissioni Riunite VI e X

AUDIZIONI – Audizione del Direttore generale della Banca d’Italia, Salvatore ROSSI, nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 2844, di conversione del decreto-legge n. 3 del 2015, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti.

 

Commissione VII Cultura

in sede consultiva – DL3/2015: Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti. C. 2844 Governo. (Parere alle Commissioni Riunite VI e X). (Esame e rinvio).

 

Commissione VIII Ambiente

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante linee guida per la verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza delle regioni e delle province autonome. Atto 137. (Seguito esame e conclusione – Parere favorevole con osservazioni).

 

Commissione XIV Politiche UE

in sede consultiva – DL3/2015: Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti. C. 2844 Governo. (Parere alle Commissioni Riunite VI e X). (Seguito dell’esame e rinvio).      

                                                                                                                                                                                                                                                      

Senato della Repubblica          

                                               

Aula

Seguito della discussione dei disegni di legge: (1345) Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente (Approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Realacci ed altri; Micillo ed altri; Pellegrino ed altri); (11) CASSON ed altri. – Introduzione del titolo VI-bis nel libro secondo del codice penale e ulteriori disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente (1072) DE PETRIS. – Introduzione nel codice penale dei delitti contro l’ambiente (1283) DE POLI. – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e al decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, nonché altre disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente (1306) NUGNES ed altri. – Disposizioni in materia di controllo ambientale (1514) NUGNES ed altri. – Sistema nazionale di controllo ambientale(Relazione orale). 

   

10°-13° Commissioni Riunite

in sede referente –  (1733) Conversione in legge del decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1, recante disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto (Seguito dell’esame e rinvio).

 

1° Commissione Affari costituzionali

in sede referente – (1317) DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE. – LUCIDI ed altri.  –  Modifica all’articolo 21 della Costituzione, in materia di tutela e di libero accesso alla rete internet (1561) DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE. – CAMPANELLA.  –  Introduzione dell’articolo 34-bis della Costituzione, recante disposizioni volte al riconoscimento del diritto di accesso ad internet(Seguito dell’esame congiunto e rinvio). 

 

2° Commissione Giustizia

in sede referente – – IN SEDE REFERENTE – (19) GRASSO ed altri  –  Disposizioni in materia di corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio(657) LUMIA ed altri.  –  Disposizioni in materia di contrasto alla criminalità mafiosa: modifiche al codice penale in materia di scambio elettorale politico-mafioso e di autoriciclaggio(711) DE CRISTOFARO ed altri.  –  Modifiche al codice civile in materia di falso in bilancio(810) LUMIA ed altri.  –  Modifiche al codice penale in materia di trattamento sanzionatorio dei delitti di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione ed usura(846) AIROLA ed altri.  –  Disposizioni per il contrasto al riciclaggio e all’autoriciclaggio(847) CAPPELLETTI ed altri.  –  Modifiche al codice penale in materia di concussione, corruzione e abuso d’ufficio(851) GIARRUSSO ed altri.  –  Disposizioni in materia di corruzione nel settore privato(868) BUCCARELLA ed altri.  –  Disposizioni in materia di falso in bilancio. (Seguito dell’esame congiunto e rinvio).

 

3° Commissione Affari esteri

in sede consultiva – (1730) Ratifica ed esecuzione dell’Accordo interinale in vista di un accordo di partenariato economico tra la Comunità europea e i suoi Stati membri da una parte, e la parte Africa centrale dall’altra, con Allegati, fatto a Yaoundé il 15 gennaio 2009 e a Bruxelles il 22 gennaio 2009 (Esame e rinvio).

 

5a Commissione Bilancio

IN SEDE CONSULTIVA -(1733) Conversione in legge del decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1, recante disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto. (Parere alle Commissioni 10 e 13 riunite sugli emendamenti. Seguito e conclusione dell’esame. Parere in parte non ostativo, in parte contrario e in parte contrario, ai sensi dell’articolo 81 della Costituzione);                                                             

IN SEDE CONSULTIVA – (1345, 11, 1072, 1283, 1306 e 1514-A) Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Realacci ed altri; Micillo ed altri; Pellegrino ed altri(Parere all’Assemblea su ulteriori emendamenti. Esame. Parere non ostativo).

 

7° Commissione Istruzione

IN SEDE REFERENTE – (361) RANUCCI e PUGLISI.  –  Modifiche al decreto legislativo 23 luglio 1999, n. 242, in materia di limiti al rinnovo dei mandati degli organi del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e delle federazioni sportive nazionali (Seguito dell’esame e rinvio).

 

8° Commissione Lavori pubblici

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante approvazione del Contratto di programma 2012-2016 – Parte investimenti sottoscritto in data 8 agosto 2014 tra la società Rete ferroviaria italiana (RFI) SpA e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (n. 132)(Parere al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, ai sensi dell’articolo 1, comma 10, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164. Seguito dell’esame e rinvio).                

                 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email