29 luglio 2014 – Camera dei Deputati : rilancio e sviluppo delle imprese – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati         

 

Disegno di legge RENZI – (2568) Conversione in legge del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, recante disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l’efficientamento energetico dell’edilizia scolastica e universitaria, il rilancio e lo sviluppo delle imprese, il contenimento dei costi gravanti sulle tariffe elettriche, nonché per la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea. Approvato dal Senato il 25 luglio, e trasmesso alla Camera il 28 luglio.  Il ddl non è stato ancora assegnato. 

                                                                                                                                   

Senato della Repubblica     

                                                  

Aula

Discussione e approvazione del disegno di legge: (1563) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, recante disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo (Approvato dalla Camera dei deputati) (Relazione orale) Discussione e approvazione della questione di fiducia. Con 159 voti favorevoli e 90 contrari, l’Assemblea ha approvato la questione di fiducia, e approvato in via definitiva, nel testo approvato dalla Camera, il disegno di legge.

 

5a Commissione Bilancio

IN SEDE CONSULTIVA – (1563) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, recante disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo, approvato dalla Camera dei deputati. (Parere all’Assemblea sul testo e sugli emendamenti. Seguito e conclusione dell’esame del testo. Parere non ostativo con osservazioni. Rinvio dell’esame degli emendamenti).

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email