Pa, Bussoni: prima dei tagli definire la funzione delle camere di commercio

camere di commercioAnche come Rete Imprese  Italia siamo favorevoli a una riforma del sistema camerale, che  riteniamo necessaria, ma, prima di tagliare le risorse, deve essere  però definita la funzione che dovranno svolgere le Camere di  commercio, che hanno finora rappresentato uno strumento fondamentale  per il sostegno e lo sviluppo delle economie locali”. Così Mauro  Bussoni, segretario generale Confesercenti, parla con Labitalia di  quello che definisce “un problema complesso”, cioè la riforma delle  Camere di commercio.

Bussoni spiega che “l’esigenza di andare a una riforma del  sistema camerale sicuramente c’è”. Ma, dice, abolendo totalmente le  Camere di commercio “i risparmi previsti per una piccola imprese sono  poca cosa, mentre occorre considerare che il 70% delle risorse  camerali sono assorbite dai costi della tecnostruttura”.

Insomma, conclude Bussoni, “non va bene tagliare i contributi di entrata senza che nessuno abbia compreso cosa poi le Camere di  commercio dovranno fare, considerato anche che hanno un ruolo  importante per lo sviluppo delle imprese sul territorio”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email