6 giugno 2017 – Camera dei Deputati- Revisione della disciplina in materia di impresa sociale – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati          

 

Commissione XII Affari sociali

AUDIZIONI INFORMALI – Audizioni nell’ambito dell’esame degli schemi di decreti legislativi recanti Codice del Terzo settore (Atto n. 417) e Revisione della disciplina in materia di impresa sociale (Atto n. 418) – Rappresentanti del Coordinamento nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet), dell’ARCI nazionale, dell’Associazione per l’invecchiamento attivo (AUSER), dell’Unione sportiva ACLI, dell’Associazione nazionale pubbliche assistenze (ANPAS), di Legacoop sociali e di Confcooperative – Federsolidarietà;

Rappresentanti dei Centri di Servizi per il volontariato regionali, della Conferenza permanente delle associazioni, federazioni e reti di volontariato (ConVol), della Federazione italiana per il superamento dell’handicap (FISH), dell’Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza (UNEBA), dell’Associazione volontari italiani del sangue (AVIS), dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (AIRC), dell’Associazione italiana delle Fondazioni ed Enti della filantropia istituzionale (ASSIFERO) e della Comunità di San Patrignano;

Rappresentanti dell’Associazione difesa consumatori e ambiente (ADICONSUM), del Movimento dei consumatori, dell’Associazione culturale ResPolis e del Centro nazionale economi di comunità (CNEC);

Rappresentanti del Forum nazionale del Terzo settore, di Cittadinanzattiva, dell’Unione italiana sport per tutti (UISP), di Legambiente, delle Associazioni cristiane lavoratori italiani (ACLI), del Centro sportivo italiano (CSI) e del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico del Club alpino italiano (CAI);

Rappresentanti dell’Associazione delle organizzazioni italiane di cooperazione e solidarietà internazionale (AOI), di Emergency e di Actionaid International Italia onlus;

Rappresentanti dell’Agenzia delle entrate e del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email