Affitti brevi, arriva la stretta di New York su AirBnb

CIN

Arriva la stretta di New York su AirBnb. Da martedì 5 settembre entrano in vigore le nuove regole sugli affitti brevi che renderanno molto difficile affittare un intero appartamento solo per qualche giorno in città. Un ‘divieto di fatto’ che bloccherà almeno il 70% degli attuali alloggi.

La nuova legge prevede che chi vuole affittare una stanza o un appartamento debba prima registrarsi presso un apposito registro dell’Ufficio del Sindaco per l’applicazione delle leggi speciali, ed ottenere una sorta di ‘certificazione di conformità’. Inoltre, chi vuole mettere in affitto un intero appartamento o una stanza per meno di 30 giorni dovrà abitare fisicamente nella casa per la durata del soggiorno. In pratica, questo rende impossibile affittare nella Grande Mela per meno di 30 giorni, mentre si potrà solo affittare una o due stanze ma a patto di vivere nella stessa casa.

Per chi non rispetterà il divieto, è prevista una sanzione civile di 5.000 dollari per ogni violazione.

Condividi